Magia – Le geometrie su Felice

Magia Le geometrie su Felice – ovvero – la nostra Mente La stanchezza la noia. Non vedo, non so. Non percepisco. Tutto fermo. Mi verrebbe la spinta a muovermi, a fare qualcosa. Ma anche questo è un tempo finito. I movimenti si fermano prima ancora di essere messi in scena. Non c’è movimento che funzioni, se non è allineato. Quando continuo a dire: – ciò che accade è a norma del creatore che sono possono accadere solo eventi in armonia >>> Continua …

Vittoria – Consapevolezza emotiva

Consapevolezza emotiva Vittoria La scena? Quando sto dove davvero voglio essere e faccio quello che davvero apprezzo fare. Noi Terrestri siamo qua per questo. Punto. Fare ciò che ci piace fare. Vivere come ci va di vivere. Significa con equilibrio tra la parti di sé, e sincronizzati alla natura. Io sono e mi sento qui, dove mi piace essere e sto facendo quello che mi piace fare. Vedi tu come si muove la consapevolezza! Eh certo, con tutte le emozioni >>> Continua …

Energia e massa infiniti – Velo di maya?

Energia e massa infiniti   Velo di Maya? Tra te e me non c’è velo di Maya. Poi ha tirato fuori Schopenhauer. E me l’ha fatto leggere. Ma le cose vanno intese al contrario: Tra me e te c’è il velo di Maya. E lavora lavora per sollevare sto velo di Maya. Che  non c’è. Non c’è per nessuno. L’inconscio è qui, bello lucente pieno di energia per creare e a disposizione. Non guardo indietro. Mi passa per la testa >>> Continua …

Energia e massa infiniti – Joda

Energia e massa infiniti dice il titolo. E’ una delle chiavi di questo sito. Parliamone. Giochiamoci. Ormai Mi sento uno Joda. Sono lo Joda. Siamo Joda.   Emaniamo decreti. Parole pensieri puliti resettati equilibrati sani. Implementanti costruttivi concreti terrestri. Per cui prendo gli archetipi e le parole, i sistemi di pensiero, e li metto a pulirsi e centrifugarsi nella lavatrice: natura ossia nel cuore Lavatrice cosmica – il cuore – lava tutti i 22 movimenti della forza da ogni sovrastruttura >>> Continua …

Archetipi – Chiave

Archetipi – Chiave Palcoscenico Scena 1 Equilibrare le persone, le cose, le situazioni che vedo fuori. Ogni persona che vedo fuori, che io ci concordi o che io ci confligga, è un fatto di archetipi. È la manifestazione di una mia energia psichica. Bene. Se le mie energie sono equilibrate proietto fuori energie equilibrate, altrimenti confuso dentro e confuso fuori. Non serve che io ci pensi più di tanto, tanto meno che ne parli, non farei altro che alimentare mentali, >>> Continua …

anima gemella – Il cuore contiene tutto

Anima gemella. Questo file stava, vuoto, nella cartella del mio prossimo libro.  Vedevo questo file, lo aprivo e non c’era scritto nulla. Solo il titolo “Il cuore contiene tutto“. Oggi stavo cercando in Serendipity un pezzo per metterlo sul blog, invece no, mi dico: Voglio tirare fuori qualcosa di molto veloce e concreto Insomma Fare la torta Perché in effetti, io la torta voglio assolutamente. Questa. Così penso ai 72 Nomi di Dio, bè, Berg la chiama “una tecnologia per >>> Continua …

Vittoria – Stato in luogo

Vittoria     Essere stato in luogo. Vivere come stato in luogo. Essere un’emozione, un sentire talmente tanto e sempre alimentato che si fa materia. Il suo tempo è dato da tutto il tempo in me in cui l’ho sentito e accettato. Tutto il giorno tutti i giorni, le notti, mi svegliavo stavo sentendo e vibrando sempre sulla stessa realtà. Sveglia, continuavo, sempre lo stesso flusso. Mi riaddormentavo, mi rigiravo sempre sempre lo stesso “esserci”. Mi alzo, mi muovo, caffè >>> Continua …

Vittoria – Viaggiare tra miraggi e sentire

  Dice Vittoria: “Cammino per la strada. Chissà come chissà perché mi trovo là al posto giusto al momento giusto. Vedo delle persone. E mi parrebbe di vedere una cosa. Ma sento anche le voci. E le voci mi rinviano tutt’altro”. Partirebbero i soliti file della mente. Li fermo. Sto, dentro di me. Sto in ciò che sento dentro. Fuori non dico nulla. Non porto nel mondo di fuori, così che niente e nessuno alimenti un qualcosa che solo la >>> Continua …

Percorso 3° step

“Il percorso è la presa in carico di se stessi. E’ un dolce carico. Quando è nato il libro “Vittoria, incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi”, non immaginavo cosa sarebbe accaduto quasi un anno dopo. Vittoria è l’ilarità, la leggerezza, anche la determinazione. Certa lei della sua strada nei movimenti della forza, certa di arrivare dove vuole. Vittoria ha detto la sua, nel suo libro ha raccontato di sé, di come si muove nel mondo. Simpatica. Resta vera, autentica ed >>> Continua …

Fare il contrario

22° Parte del Lo strumento di creazione Cambiamo logica. Fuori dalle logiche. Come si può vedere, da un certo punto della numerazione de Le Parti dello strumento di creazione in poi, non si indicano più dimensioni che fanno pensare ad un qualcosa che può avere una sua identità, ma si nota chiaro e tondo che si sta parlando di dinamiche, di movimenti, di strumentazioni, o chiavi, che hanno una qualche collocazione locale, temporale sia fuori che dentro di noi. Sono >>> Continua …

Il Ricordo di sé

“Mi ricordo che sono Gioia”.  [ Anime Gemelle ]   19° Parte de Lo Strumento di creazione   (Arriverò a 22 , come le lettere degli alfabeti, come gli archetipi). Nel ricordo di sé c’è Gioia. Io mi ricordo che sono gioia, per cui ciò che vivo è ciò che ricordo. Se attivo gioia, se creo gioia è chiaro che ciò che mi rende gioiosa è qui. Sto in gioia. Punto. Mi ricordo che sono trapassata da gioia. Mi ricordo >>> Continua …

La squadra di baseball – 18

  La squadra di baseball (avete i link per le pagine corrispondenti sotto ogni parola) dal 13 al 18 – Le altre sei parti de Il mio Strumento di creazione 13 – Spazio fisico  Resettiamo territorio  mappa – parolaio 14 – Energia a credito – Vibrazione Gratuità moneta  il corpo 15 – Amare se stessi oltre il Maestro Amare se stessi oltre il Maestro significa vedere ciò che altri non vedono Amore – Psiche – Eros – Vivere veramente 16 – La ferita >>> Continua …

Torta

  Fare la torta – anima gemella Creare insieme un territorio. Il territorio c’è, siamo immersi in un territorio, ma non lo conosciamo. Come far diventare il territorio: spazio tempo energie intenti risorse alleanze complicità… Una mappa? perché la mappa è il territorio conosciuto, identificato. La mia impronta si solleva dal territorio, e diventa mappa, ossia la mia presenza consapevole e progettuale sul territorio. Prima mi muovo sul territorio, lo percorro, passo e ripasso, marco il mio territorio, e ne >>> Continua …

Lo zen di cinquemila anni fa – l’unico autentico

Bisogna mettersi davanti al fatto che: – Là fuori non c’è nulla se io non lo creo – Chi ho davanti è come – io – lo sto creando – se è amorevole con me, lui è la proiezione della mia amorevolezza verso me stessa – se è fetentino – lui mette in scena la mia fetentaggine verso me stessa – se lui è assente – non parla – mi ignora … la sua assenza mi fa vedere dove io >>> Continua …

Mente è una rete

Mente è una rete Quando parlo con le persone e mi dicono: – È così e così. Questa cosa, questa situazione, questa dinamica avviene così e così. Il mio interlocutore mi mette davanti un sistema di regole, di ordine di una situazione, ecco, non è così. Mi viene messo davanti un mondo come riteniamo che sia, per cui noi dovremmo stare a certe condizioni, dentro certi margini, paletti, perché così è. No. Non è che è così, non lo è >>> Continua …

energia e massa infiniti – Anime gemelle crescono

energia e massa infiniti discorso agli eurini “Cari belli lucenti emmeriti euri. Noi vi vogliamo mooolto bene e vi riconosciamo tanti meriti. Fino a qua siete stati un validissimo gadget. Oltretutto siete energia – pura – non siete voi la merda – voi solo fate i servitori – la merda sta nelle intenzioni di chi vi usa. Perciò cari eurissimi… innanzitutto vi chiedo di perdonarmi se a volte vi ho bistrattato e bestemmiato. Siccome vi amo e mi prendo cura >>> Continua …

anima gemella – Anima – Mappa / Gemella – Territorio

Anima gemella è la mappa del territorio lui è la mia mappa io sono la sua mappa parliamo di “anime gemelle” ma, ricordiamocelo sempre, noi: due corpi siamo. Il Suo corpo desidero. Il suo corpo sta interfacciando con il mio. Il corpo è tutto qui, sulla Terra. CORPO è lo stato, la dimensione in cui tutto accade qui sulla Terra. CORPI, e tutto ciò che siamo nelle molteplici meravigliose Parti di noi, interfaccia ed è gustabile. anima spirito mente cuore  >>> Continua …

Pianeta felice – Si vede oltre – allora ci siamo, oltre

Pianeta felice “Prendere il toro per le corna” La percezione di essere nel “già”. Avverto che le avversità ci sono perché – io – così leggo il film che mi scorre davanti. Una parola, una frase, posso darle il significato che le ho sempre dato ma, vedi un po’, da qualche tempo quel significato non regge più. Mi arrivano altre visioni e altre accezioni di pensieri frasi e parole. Di solito elenchiamo i fatti e gli eventi della nostra vita >>> Continua …

Pianeta Felice – Coscienza Cosmica

Pianeta Felice   Se vai nell’Anti-tempo tu, modifichi il tuo tempo e il tuo agire, e così puoi correggere ciò che non va prima che diventi troppo complessificato e si crei una realtà che non ti è del tutto corrispondente. Prima che la vibrazione, che non è del tutto in sintonia con te, vada lontano e diventi una realtà che ti limita, ingabbia o ammala. Si possono continuamente modificare le situazioni che creiamo e gli eventi della vita, ogni attimo >>> Continua …