Matrimonio e Sacerdozio

Matrimonio e Sacerdozio

matrim

“Matrimonio e sacerdozio”. Un titolo che è la sintesi di una questione sempre aperta. Noi a fatica ci rendiamo conto di quanto queste due istanze giochino con i valori, con la tradizione, con le nostre forme–pensiero. Questione, che sta, non risolta anche dentro al pensiero di chi si dice “non credente”.
Per l’autrice questa sintesi è possibile, e le situazioni di vita che racconta con semplicità e trasporto ci permettono di partecipare di un mondo in cui il sacro e la quotidianità di una vita di famiglia, si intersecano con serenità.
Il libro inoltre ci introduce nel mondo dei movimenti ecclesiali sorti dopo il Concilio, in quello spirito di rinnovamento e di trasmissione del messaggio cristiano alla luce delle indicazioni conciliari. Un mondo di giovani che cerca, che si interpella e che, alle falde del Subasio, a Spello, trovava nella comunità dei Piccoli Fratelli di Charles de Foucaudl e in Carlo Carretto, un riferimento ed uno stile di vita sobrio e indicatore di autenticità.
Tutto raccontato con ironia, leggerezza che coinvolge e fa scorrere le pagine per conoscere, oltre all’autrice e al suo percorso di vita, i suoi tanti amici, incontrati in quell’angolo dell’Umbria, che ancor oggi è una tappa per molti ricercatori della senso della vita e della condivisione di valori e di beni del cuore.