Magia, o l’esperienza metafisica

Magia dice il titolo   “L’unica fonte di certezze assolute è il pensiero metafisico, ma esso inculca la coincidenza degli opposti” Elémire Zolla Mi sono messa in testa di scrivere solo quello che vivo. Diventa anche quello che penso ma certo il punto di partenza è la mia concretezza. Oppure parlo dal sogno. Ossia, sono consapevole di averne pensate e inventate di tutti i colori. E non avete idea di quelle che penso e non dico. Troppo mie. Personalmente al >>> Continua …

Archetipi – linguaggi – funzioni

Archetipi  Pincherle  pag 196 … si ricorse allora per creare un alfabeto universale, a ventidue Archetipi, o funzioni fondamentali del pensiero. La lingua internazionale, costruita da questo architetto della parola (il re di Sargon), venne concepita con criteri rigorosamente scientifici. Una volta imparati i “ventidue Archetipi” racchiusi nei simboli grafici, la lettura diventava facile, immediata, precisa. Anche la grammatica e la sintassi erano di estrema semplicità, con pochissime regole di facile apprendimento: ai ventidue segni corrispondevano ventidue suoni, che davano >>> Continua …

Vittoria – Il linguaggio è : sì si, no no.

Vittoria Il linguaggio è : sì si, no no Vittoria sa bene cosa vuole. Fuori da filosofie, visioni del mondo, ecc Vittoria sta diventando sempre più attenta a se stessa. Cosa vuole e come lo vuole. Oh, potrebbe dire tante cose, e sarebbero spiegazioni, spiegazioni. Vittoria vuole mantenere tutta la sua energia per orientarla nell’intento che più le sta a cuore. Anima gemella da godere e nutrire. Ossia mantenere con sé. Vittoria non da più il fianco neanche a commenti >>> Continua …

Vittoria – Mamma… odora… di … sana pazzia

Vittoria scandaglia linguaggi e si rivede bambina, oh, altro non è che un file parallelo, lei lo sa. Sa che storia, non si dà. Essere conosciuta dall’altro da me, più che da me stessa. Emma scoperta… messa a nudo. L’attrazione… non sono io che attraggo. Sono attratta ma non in qualcosa di scontato, ovvio, stereotipato, ovvero già vissuto, ma perché l’altro ha una Parola, un Nome di me che io posso conoscere solo se “sto” alla comunicazione con l’altro. “Essere >>> Continua …

Piattaforma – di lancio – verso anima gemella

Questo post ci porta anima gemella vuole essere la mappa – la piattaforma – il rendersi conto dove siamo oggi e dove intendiamo andare. Per questo è Piattaforma di lancio, è uno stato in luogo non fermo ma in perenne movimento e ri-formulazione, perché ogni attimo – in noi – tutto si crea e si dis-crea, per riproporsi al meglio nella nostra quotidianità. Il nostro essere Terrestre. Abbiamo creato un sito, aperto quasi un anno fa. Ne abbiamo fatta di >>> Continua …

terrestre – Rossalyn Chapel

Chi è il Terrestre  Rossalyn, detta anche Collegiata di San Matteo, è una piccola chiesa nella cittadina scozzese di Roslin. Secondo le ultime scoperte di studiosi inglesi, questa Cappella fu costruita dai Templari al fine di custodire, nascosto nei suoi sotterranei, un tesoro di conoscenze esoteriche e, forse, anche un concreto tesoro in oro. Lasciamo in sospeso la questione del tesoro in oro, promettendoci di riconsiderarla quando saremo in grado di elaborare un progetto capace di raggiungerlo. D’altronde, se effettivamente >>> Continua …

Archetipi – Pensieri angeli – Angeli pensieri

Archetipi  I nostri pensieri sono gli angeli  –  gli angeli sono i nostri pensieri tutto ricondurre dentro noi stessi  Sappiamo ritrovare in noi stessi le modalità di pensiero che corrispondono a questi livelli del pensare creativo?  Ovvero Archetipi. Identificare, confermare e densificare le energie pensiero? Distinguendole per funzione, caratteristica, identità? Classificare i tipi di pensiero secondo dei criteri? Come potremmo definirle, con un linguaggio di oggi?  Pensiero-angelo, ovvero cosa cogliamo definiamo, pronunciamo e attiviamo di noi stessi e del mondo >>> Continua …

Vittoria – Stato in luogo

Vittoria     Essere stato in luogo. Vivere come stato in luogo. Essere un’emozione, un sentire talmente tanto e sempre alimentato che si fa materia. Il suo tempo è dato da tutto il tempo in me in cui l’ho sentito e accettato. Tutto il giorno tutti i giorni, le notti, mi svegliavo stavo sentendo e vibrando sempre sulla stessa realtà. Sveglia, continuavo, sempre lo stesso flusso. Mi riaddormentavo, mi rigiravo sempre sempre lo stesso “esserci”. Mi alzo, mi muovo, caffè >>> Continua …

La squadra di baseball – 18

  La squadra di baseball (avete i link per le pagine corrispondenti sotto ogni parola) dal 13 al 18 – Le altre sei parti de Il mio Strumento di creazione 13 – Spazio fisico  Resettiamo territorio  mappa – parolaio 14 – Energia a credito – Vibrazione Gratuità moneta  il corpo 15 – Amare se stessi oltre il Maestro Amare se stessi oltre il Maestro significa vedere ciò che altri non vedono Amore – Psiche – Eros – Vivere veramente 16 – La ferita >>> Continua …

Vittoria, incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi

  Vittoria: Io l’ho trovata la mia anima gemella, Signore, o una delle mie più importanti anime gemelle.  dove questa accezione delle relazioni non sta a dire qualcosa di romantico, sentimentale o stucchevole, ma sta a dire un piano coerente ed energetico di coscienza ed energia. Di consapevolezza. L’arca dell’alleanza della mia vita, il mio uomo, Mio Signore. Le anime si incontrano così, come sono le particelle, fotone e anti fotone. Sempre improvvisamente. Sempre a sorpresa. Un attimo prima, pur >>> Continua …

anima gemella – Anima – Mappa / Gemella – Territorio

Anima gemella è la mappa del territorio lui è la mia mappa io sono la sua mappa parliamo di “anime gemelle” ma, ricordiamocelo sempre, noi: due corpi siamo. Il Suo corpo desidero. Il suo corpo sta interfacciando con il mio. Il corpo è tutto qui, sulla Terra. CORPO è lo stato, la dimensione in cui tutto accade qui sulla Terra. CORPI, e tutto ciò che siamo nelle molteplici meravigliose Parti di noi, interfaccia ed è gustabile. anima spirito mente cuore  >>> Continua …

Percorso – 2° step

In avanti     (a volte pare che mi ripeta in questo post, non mi ripeto,c’è altro) Il percorso è la presa in carico di se stessi. È un dolce carico. Quando è nato il libro “Vittoria, incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi”, non immaginavo cosa sarebbe accaduto quasi un anno dopo. Vittoria è l’ilarità, la leggerezza, anche la determinazione. Certa lei della sua strada nei movimenti della forza, certa di arrivare dove vuole. Vittoria ha detto la sua, nel >>> Continua …

Archetipi – S i a m o – b a m b i n i

Archetipi  Per cui, ciò che va fatto è rimuovere dalla mente i vecchi file, le memorie che trattengono energia e ci ripropongono cose non più esistenti: ricordi, emozioni, ecc e i pensieri su aspettative che sono già vecchi, perché costruiti ieri, poco fa, ma che sono già file del passato, per cui memoria, non adesso. Sembra semplice rimuovere i pensieri vecchi ma se ci proviamo, e osserviamo, ci rendiamo conto che essi si ripropongono. Da cosa ce ne rendiamo conto? >>> Continua …

Vittoria – L’Osservatore – Coscienza – Energia Massa Spazio Tempo – Eros

Vittoria    (nove estratti da Vittoria) 9 – L’Osservatore – Coscienza – Energia Massa Spazio Tempo – Eros    L’Osservatore Talmente sono Osservatore che quasi non mi vedo. Sono Uno con la realtà che creo, per cui, mentre sono, non mi necessita dire che: – Ci sono. Sto vivendo. Vivere è un orgasmo perenne. Non si parla per niente in certi momenti. Si sta con i flussi. Ci si sospende, ci si dimentica di sé per l’Io sono. – Io, sono. >>> Continua …

Energia

Quanta energia nella mia mente e quanti soldi nelle mie tasche? Come qualsiasi altra cosa il denaro è energia. Intendo lavorare su quest’energia a modo mio, ovvero applicando a questo contesto lo stesso strumento che applico in altri, esempio: – come incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi (sta nel mio ultimo libro Vittoria) – come fare a restare incinta nonostante i tentativi andati a vuoto, attraverso gli archetipi – come trovare il lavoro che mi piace fare e che mi >>> Continua …

Terrestre – Spazio

Terrestre  Se sento che occupo uno spazio che non mi appartiene voglio occuparne uno cui mi sento di appartenere. Re-indirizzamento. Mi sa che ciò che vedevamo era solo il lato della paura delle creazioni. La parte riduttiva. Una creazione: c’è una parte espansiva e c’è tutta la parte di ciò che la creazione non dovrebbe essere, o non vogliamo che sia. Siccome guardavamo ciò che non volevamo, questo accadeva. Ecco, mettevamo in luce questa, e la parte espansiva restava in >>> Continua …

L’Eros ri – trovato

Proviene da altre raccolte mie, da un altro libro, in cui ho dedicato un capitolo all’anima gemella. Li regalo qui, come post nel mio blog. Il linguaggio dell’eros Fanno discutere alcune parole, perché così ostiche? Sentite: mestruazione, masturbazione, coito… stiamo parlando di un aspetto della realtà che dovrebbe portarci la gioia, l’energia, la leggerezza, che ci mette in contatto con le energie più forti dell’universo, perché parole così dure e astruse? Provate a dire: cielo, c..i..e..l..o, oppure: rosa, r..o..s..a, ancora: silouette, >>> Continua …

Francesca – Victoria

Proviene da altre raccolte mie, da un altro libro, in cui ho dedicato un capitolo all’anima gemella. Li regalo qui, come post nel mio blog. Non si dorme, così sono qui sul computer. Ore 0,29 pazienza. Ho acceso una lucina per vedere i tasti, non sia mai che di là qualcuno si svegli. Non accendo internet, posterò domattina questo pezzo sul blog. Non mi va l’idea che qualcuno circoli dentro il mio computer (ovvero arrivi qualche messaggio), mentre io voglio stare >>> Continua …

Che belle storie!

Caro lettore, sono certa che ti saranno graditi questi scritti. Provengono da altre mie raccolte, da un altro libro, in cui ho dedicato un capitolo all’anima gemella. Li regalo qui, come post in questo blog. In effetti, sono un pò una testimonianza, anche una certificazione perchè, vedi, io, seguendo il mio pensiero, la mia Serendipity, di cui ti parlerò in un post tra poco, la mia tenacia, anche la cocciutaggine, sono arrivate. Sì, io le cose belle le ho davanti >>> Continua …