Terrestre – E da qui in poi

Terrestre “Stai sperimentando un nuovo modo di pensare, di respirare, di agire e di amare”. Dove per “sperimentare” si intende “scovare dentro di sé”. Poiché è “dentro di sé” è interessante, curioso, nuovo, intrigante, alettante. Anche condivisibile. Dopo. Ora lo voglio sperimentare io. Nel silenzio e nel segreto. Che ne so. Vado a braccio come sempre. Non so come e cosa continuerò a scrivere. Perché a forza di dire che gli archetipi conducono concretezza e creano la nostra realtà, così >>> Continua …

Archetipi – I movimenti della forza – Alef

Archetipi 1 – Alef – la funzione unificante È il più importante di tutti i segni dell’alfabeto del pensiero. Unificare significa superare la dualità, immettersi in un altro livello. Per diventare alef bisogna fare dei passaggi a livello del pensiero, delle sensazioni, delle emozioni: saper mantenere gli opposti senza scegliere o discriminare. Qualsiasi sia la situazione che abbiamo davanti mantenere tutte e due le versioni: ciò che crediamo di vedere e il suo contrario. Ciò che crediamo di vedere – >>> Continua …

Magia, o l’esperienza metafisica

Magia dice il titolo   “L’unica fonte di certezze assolute è il pensiero metafisico, ma esso inculca la coincidenza degli opposti” Elémire Zolla Mi sono messa in testa di scrivere solo quello che vivo. Diventa anche quello che penso ma certo il punto di partenza è la mia concretezza. Oppure parlo dal sogno. Ossia, sono consapevole di averne pensate e inventate di tutti i colori. E non avete idea di quelle che penso e non dico. Troppo mie. Personalmente al >>> Continua …